linux.jpgHo appreso oggi che è iniziata una raccolta firme per il Progetto di Legge a sostegno del Software Libero nella pubblica ammnistrazione Lombarda.

Il gruppo Politica del Software che ha lavorato per la stesura di una proposta di legge “Contributo alla competitività e all’innovazione della Pubblica Amministrazione lombarda attraverso l’utilizzo di formati aperti e FLOSS per la gestione dei dati elettronici” vuole sensibilizzare, e quindi accellerare il processo di approvazione di questa legge che ormai da otto mesi è ferma in consiglio regionale.

Come già scritto l’utilizzo di software libero (come ad esempio “linux“) ha un impatto ambientale ed economico molto basso, riducendo di fatto la frequenza di aggiornamento dell’hardware si producono benefici al portafogli dell’utilizzatore ed una non trascurabile riduzione di rifiuto Hi-tech. Questi i motivi che ci hanno spinto a sottocrivere e sostenere l’appello del gruppo Politica del Software.

Annunci